Calcolo leva meccanica

Calcolo leva meccanica

Sei in procinto di progettare un attrezzo meccanico ed hai la necessità di effettuare il calcolo della leva ma non ricordi più la formula. Purtroppo questo quesito capita quando chi sta effettuando il calcolo non lo effettua da parecchio tempo.

Fare il calcolo di una leva preclude che si conoscano determinate formule a seconda della tipologia della leva stessa.

A seconda che tu debba calcolare un’apposita distanza o il carico da utilizzare per la leva, in questo articolo vedremo come effettuare il calcolo della leva di primo, secondo e terzo genere.

In questo articolo do per scontato che tu conosci le differenze delle tre tipologie di leve e che necessito solo di utilizzare le formule che ti illustrerò.

Ovviamente se sei arrivato qui è perché non ricordi quanto appena detto sopra e quindi ti invito a seguirmi mentre ti spiego come fare il calcolo delle distanze o del carico di ogni tipologia di leva.

Leva di primo genere

Il fulcro si trova in posizione intermedia tra la posizione delle due forze. Può essere vantaggiosa, svantaggiosa o indifferente a seconda della posizione del fulcro.

Leva di primo genere
Leva di primo genere

Leva di secondo genere

La massa da sollevare è posta tra il fulcro e la forza.

Leva di secondo genere
Leva di secondo genere

Leva di terzo genere

La forza è in posizione mediana tra il fulcro e la massa da sollevare. Essa è sempre svantaggiosa.

Leva di terzo genere
Leva di terzo genere

Formule per il calcolo delle leve

Di seguito le formule per il calcolo di tutte e tre le tipologie di leve viste precedentemente

Equilibrio –> F : m = l : L oppure F * L = m * l

F = ( m * l ) : L

m = ( F * L ) : l

L = ( m * a ) : ( m + F ) = ( m * l ) : F

l = ( F * a ) : ( m + F ) = (F * L ) : m

Bene, ora che hai concluso la lettura di questo articolo sai nuovamente come fare un calcolo delle leve.

Spero che l’articolo sia stato ti tuo gradimento. In caso affermativo ti invito a condividerlo.

Hits: 542